ORDINE AVVOCATI DI VALLO DELLA LUCANIA
  
Notizie e comunicati


24/03/2014

PCT: firma digitale e redattore

Com'è noto, il processo civile telematico uscirà dalla fase sperimentale il 30.06.2014, quando diverrà obbligatorio il deposito telematico dei ricorsi per decreto ingiuntivo e di tutti gli atti civili depositati dal legale successivamente alla costituzione in giudizio (memorie ex art. 183 c.p.c., note, comparse conclusionali, istanze etc.). Per adempiere agli obblighi imposti dal processo telematico occorre munirsi di un cd. redattore e della firma digitale.
L’Ordine di Vallo si è tempestivamente mosso per stipulare convenzioni finalizzate soprattutto al contenimento dei costi, ipotizzabili in circa euro 100,00 oltre Iva pro capite (cifra comprensiva del costo del redattore – annuale – e di quello della firma digitale – triennale).
Al fine di conoscere il numero degli interessati, occorre iscriversi in apposita lista presso la segreteria dell’Ordine, versando contestualmente l’importo di euro 100,00(salvo conguaglio alla consegna), e tanto entro il 24 marzo 2014. La data presumibile di consegna è agli inizi di aprile p.v.
Resta espressamente salva la possibilità per ciascuno di procurarsi autonomamente quanto necessario per il PCT.


stampa chiudi      home